Gianrico Carofiglio La manomissione delle parole

19 aprile 2013
Scritto da: Annalisa L.

Gianrico Carofiglio La manomissione delle parole (Rizzoli, 2012, pp. 198, € 13,00). La parola è un dono. Il significato delle parole è intelligenza, sensibilità. Il saperle utilizzare con esattezza è sapienza. Ho letto questo libro dopo aver visto lo spettacolo, peraltro recitato dallo stesso autore, e sono stata incuriosita. Ho comprato il libro, che sto leggendo e sto  riflettendo sulla “manomissione delle parole”.
Nel diritto romano (ho la laurea in giurisprudenza) la manomissione era la liberazione dello schiavo. Manomettere le parole significherebbe liberarle da quei luoghi comuni, pregiudizi, massificazioni.
Sto leggendo questo libro e mi sto per riappropriando di alcune consapevolezze che la società, il lavoro, i mass-media, le convenienze, mi avevano fatto accantonare. Oggi si da tutto per scontato.Non si riflette più. Neanche sulle parole che utilizziamo, che leggiamo, che ascoltiamo.
Piacevole splorazione nel mondo delle parole, del loro significato umilmente semplice e diretto, per il quale tutti ci affanniamo a non voler accettarne cosa davvero materialmente rappresentino, consapevoli o inconsapevoli di saperlo o meno. Ora sto approfondendo il significato della parola Vergogna.
Nient’altro da dire. Rimetto a voi la scelta di decidere se leggerlo o non leggerlo… se anch’io con le mie semplici parole vi ho incuriosito. Se così sarà… sarò riuscita a manomettere… il significato delle parole.

Post letto 1084 volte
Tags: , ,

2 commenti a “Gianrico Carofiglio La manomissione delle parole


Scrivi un commento



*




Segui questo link per ricevere nuovi post dal blog!