Marco Presta Un calcio in bocca fa miracoli

18 novembre 2011
Scritto da: Susy

Marco Presta, Un calcio in bocca fa miracoli (Einaudi, pagg 190, € 16,50). Già il titolo la dice lunga… Ed infatti rispecchia esattamente il tono e l’indole del personaggio principale di questo divertente romanzo di Marco Presta (per chi non lo conoscesse conduttore ed autore del famoso Il ruggito del coniglio su radio 2). È raccontato in prima persona da “un vecchiaccio” come si definisce il narratore stesso, sulla settantita, con una ex moglie, una figlia che vive a 600 km di distanza, pessimo marito, cattivo padre o quanto meno assente. Con una insana passione (non corrisposta) per la portinaia del suo palazzo, ed un rapporto conflittuale con la sua prostata. Un vecchio acido, verrebbe da definirlo, ma spassosissimo. Nonostante il suo cinismo, il disincanto, le disillusioni, i pregiudizi e, in generale, la sua scarsa propensione per i rapporti umani. Eppure un affetto sincero per l’amico di una vita: Armando, il pizzicagnolo, che è l’esatto contrario di lui: romantico, buono, ottimista, fiducioso nelle infinite capacità del genere umano. Una lettura esilarante eppure a tratti commovente. Ricorda un po’ quei vecchi arcigni che ad un sorriso rispondono con un grugnito, che tutto ispirano tranne tenerezza, ma nello stesso tempo buontemponi ed autoironici come erano ad esempio i “ragazzi” di amici miei….sempre con lo scherzo o la battuta in tasca. Ripeto, spassosissimo, decisamente consigliato!

Post letto 556 volte
Tags: , , ,


Scrivi un commento



*




Segui questo link per ricevere nuovi post dal blog!