Beppe Fenoglio Una questione privata

19 aprile 2015
Scritto da: CristinaCamilla

Buonasera,

vorrei dare il mio contributo a questo blog perché l’ho scoperto di recente e, curiosando un po’, l’ho trovato migliore di tanti altri simili. Ho letto in questi giorni Una questione privata di Beppe Fenoglio approfittando dell’offerta del Corriere della sera, e ne consiglio la lettura.


Una corsa contro il tempo. Sotto la pioggia.
Milton (il nome dettato probabilmente dall’amore di Fenoglio per la cultura anglosassone), partigiano, cerca disperatamente un prigioniero da proporre come scambio per salvare la vita a un compagno che però è anche il rivale in amore.
La solidarietà umana supera gli interessi personali.
Il romanzo è breve, avvincente, vero e triste.
Ti fa provare il buco allo stomaco per la fame e sentire l’umidità del fango sui vestiti.
E’un romanzo della resistenza ma dallo stile molto moderno.
La scrittura è scorrevole, semplice; è la fretta di Milton, quella della guerra.
Non c’è tempo per cedere al desiderio e al bisogno di qualche ora di riposo o di un pezzo di pane.
Milton è forte, un uomo della guerra.
Un uomo come tanti dei nostri che abbiamo perso in quei combattimenti.

Post letto 104 volte
Tags: ,


Scrivi un commento



*




Segui questo link per ricevere nuovi post dal blog!