il giardino della felicità
(Takuji Ichikawa Sono tornata, amore)

9 novembre 2011
Scritto da: Roberta Diliddo

Takuji Ichikawa Sono tornata, amore (Salani, 2011, € 16,00, pp. 343). Il titolo di questo libro non rende giustizia a un romanzo che ho trovato semplicemente poetico. Parla di tre ragazzi che si conoscono e stringono un forte, fortissimo patto d’amicizia, sulla cima di un una discarica abusiva. Siamo nella periferia di una città del Giappone. Il protagonista è Satoshi, figlio di due genitori troppo grandi rispetto a quelli dei suoi coetanei, che non riesce a trovare amici. Poi c’è Yuji un dolcissimo “piccolo principe” che si rifugia sulla collina di rifiuti perché non regge la pressione del confronto. La sua isola è fatta di cose abbandonate che meritano una seconda vita e che lui amorevolmente gli offre. Ha addirittura creato un salotto recuperando un divano e un tavolino. E in fine c’è Karin, una ragazzina grintosa pronta a difendere i suoi leali amici in ogni momento. La loro mascotte è un cane sporco e trasandato che i suoi precedenti padroni hanno privato della possibilità di esprimersi con un intervento. Dimenticavo! Si chiama Trash.
Intorno a loro c’è un universo di persone che influenza e modifica i loro sogni, ma nonostante le difficoltà continueranno ad aiutarsi e a cercarsi.
La cosa che più mi ha commosso di questo libro è la poesia con cui affrontano un argomento per noi tabù, un tema che ci porta subito a battutine e gesti scaramantici. La morte. Si può parlare di questa tema senza provare angoscia e paura, senza sentirsi timorosamente inadeguati davanti a una dimensione in cui ci verrà presentato un conto inevitabilmente troppo salato. Sì, per altre culture è possibile. Quel posto loro lo chiamano: “il giardino della felicità”, non è poesia?

Sono tornata, amore – Takuji Ichikawa – Salani 16,00 Euro – 343 pagine

Post letto 739 volte
Tags: , , , ,

8 commenti a “il giardino della felicità
(Takuji Ichikawa Sono tornata, amore)”


Scrivi un commento



*




Segui questo link per ricevere nuovi post dal blog!