caccia al tesoro

17 ottobre 2011

Esaurita da troppe letture. Annichilita dai libri che formano colonne sopra e accanto alla  scrivania, che mi assediano il comodino, ogni ripiano della casa, persino il bagno e la borsa, pesantissima, che porto ogni giorno avanti e indietro. Ci sarà, fra questi, un tesoro che non so individuare? Chiusi, i libri non dicono molto. Penso a quella scena dell’ultimo episodio di Harry Potter, quando i tre protagonisti cercano una coppa fra migliaia all’apparenza uguali: la sola coppa che a loro interessi. Mi sento smarrita come loro. E allora divago, passo ai libri per bambini, che sono meno presuntuosi, meno esigenti. Basta la copertina a incuriosirti, e in genere non sbagli; bastano poche righe di testo, un’idea, un gioco, le immagini che parlano senza fare rumore nella testa. Sì, oggi ho bisogno di svago. Raccolgo tre libri e li metto insieme per giocare: sono bellissimi! Passatempi intelligenti che vi consiglio. Prché piacciono ai bambini, piacciono ai grandi, e la cosa più bella è sfogliarli e giocare insieme.

Craig Frazer, Cerca il cerchio (Gallucci, 2011, € 15,00, pp. 34). Per i bambini più piccoli riconoscere i cerchi in queste pagine allegre come un circo non è affatto scontato. È adatto dai due anni e non saranno solo i bimbi a stupirsi di quanti cerchi ci circondano… così tanti che iniziare a contarli è un bell’esercizio per diventare grandi.

Martin Handford, Dov’è Wally? A Hollywood (Ippocampo, 2011, € 9,95, pp. 28). Mi regalarono Wally che ero al liceo, ricordo le sere prima di spegnere la luce piegata sulle pagine fitte di disegni, incapace di mollarle prima di esserci riuscita: dove si è cacciato l’omino con la maglia a righe? Scovarlo nella folla è una bella sfida. Perché a volte ci sono tanti suoi sosia beffardi, e soprattutto perché Martin Handford ha il talento di moltiplicare i dettagli di una scena a dismisura, fino a farvi perdere. Io ci ho perso parecchie ore di sonno. Qualche anno fa l’ho riproposto ai miei figli: i miei vecchi libri di Wally ora sono nella loro libreria, spesso li trovo sparsi per la camera dopo che ci hanno giocato. La sfida a individuare Wally per primi, dandosi i punti pagina dopo pagina, va per la maggiore. Ora Edizioni Ippocampo ha riedito i libri di Wally e ce n’è anche alcuni che io non avevo. Se avete bambini, dai 4 anni si divertiranno già.


AA.VV. Abc D’arte. Lettere nascoste nei quadri (Franco Cosimo Panini, 2011, € 17,00, pp. 60). Da Giotto a Van Gogh, qui ci sono 26 quadri di autori famosissimi in cui bisogna individuare una lettera. È un gioco intelligente e divertente (adatto dai 5 anni). Ho pensato di copiarlo e riproporlo ai miei figli, per intrattenerli la prossima volta che andremo a vedere una mostra. Nelle ultime pagine si parla anche del quadro: sarebbe bello riuscire a vedere dal vivo proprio una di queste opere, prima o poi.

Scritto da: Francesca Magni

Post letto 410 volte
Tags: , , , , , , , , , , ,


Scrivi un commento



*


Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.



Segui questo link per ricevere nuovi post dal blog!