libri e macerie

8 aprile 2011

xxx

Yuriko Kumagai, 46 anni, aiuta la figlia Yuna, 7, a recuperare i libri di scuola dalle macerie, nella città di Otsuchi, Prefettura di Iwate, Giappone. La loro casa è crollata il 7 aprile: magnitudo 7.4, sono morte 3 persone, ferite 140. Non è stato un nuovo terremoto, ma una scossa di assestamento dopo l’11 marzo, la più forte che si sia mai registrata. (Foto EPA/ Dennis M. Sabangan)

xxx

Post letto 54 volte
Tags: , ,


Scrivi un commento



*




Segui questo link per ricevere nuovi post dal blog!