per vedere oltre ciò che si crede
(Cottin, Faría Il libro nero dei colori)

22 aprile 2011

xxx

Tempo di lettura: 30 secondi

Ho trovato un libro che andrebbe regalato a tutti e a tutte le età, ai sicuri di sé, agli scettici, ai presuntuosi, ai curiosi, a chi è convinto della verità. a chi non la trova mai. È di Menena Cottin e Rosana Faría, illustratrici venezuelane: Il libro nero dei colori (Gallucci € 16,50). Pagine nere opache, disegni neri lucidi, in rilievo. Poche scritte in bianco, altrettante in braille. Racconta i colori come li vede chi non vede. E a chi vede, insegna a vederli e a sentirli con gli altri sensi – le pagine hanno un profumo particolare – e soprattutto con l’immaginazione. Un libro che mi ha colpita perché davvero riesce a sottrarci a uno schema abituale e a metterci nelle condizioni di percepire la realtà in modo diverso. Un esercizio utile a ogni età e per gli scopi più diversi. Compreso ricordarsi che le cose (la verità) non sono solo come siamo abituati a considerarle.

xxx

Post letto 684 volte
Tags: , , , , ,

2 commenti a “per vedere oltre ciò che si crede
(Cottin, Faría Il libro nero dei colori)”


Scrivi un commento



*


Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.



Segui questo link per ricevere nuovi post dal blog!